Chiesa della Misericordia - Terranuova Bracciolini (AZ)

Un'architettura per vincere il tempo

IL PROGETTO DI ARCHEA ASSOCIATI PER LA LOCALE CONFRATERNITA DELLA MISERICORDIA REALIZZA UNA NUOVA SEDE ASSOCIATIVA E UN LUOGO DEL COMMIATO A SERVIZIO DELLE MOLTE ATTIVITÀ DELLA COMMITTENZA

AUTORE
Laura Milan
PROGETTISTA
Archea Associati
INTERIOR DESIGNER
Marco Casamonti
PIASTRELLE
TAGINA

La costruzione della piccola Cappella della Misericordia a Terranuova Bracciolini, comune di poco più di 12.000 abitanti in provincia di Arezzo, si inserisce all'interno di un progetto più ampio realizzato dai fiorentini Archea Associati per conto di una committenza importante per il territorio, la Venerabile Confraternita della Misericordia, bisognosa di una nuova sede funzionale a un'attività ampia e variegata a servizio della popolazione.
L'intervento materializza le anime fondanti di un'associazione cattolica dalla storia che affonda le sue radici nel XIX secolo e imposta sulla volontarietà azioni di assistenza portate avanti seguendo i principi della carità cristiana: oggi è parte della più ampia Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia, ma la sua costituzione risale al 1855 e da allora è a Terranuova Bracciolini una presenza costante, che nel 1928 si dota della prima ambulanza e porta avanti progetti di sostegno al territorio come la realizzazione di un piccolo ospedale, completato nel 1914, e, nel 1950, di un poliambulatorio accolto nei locali della sede storica.
Le attività odierne spaziano dai servizi sanitari (soccorso urgente in convenzione con il 118, corsi di primo soccorso, trasporti con ambulanza di persone, ma anche di organi e sangue), a quelle sociali (trasporto disabili, servizi di telesoccorso e un centro di ascolto antiusura), fino all'accompagnamento cristiano del fine vita attraverso un servizio di onoranze funebri.
Per soddisfare le richieste della Confraternita, il complesso progettato dallo studio che fa capo a Marco Casamonti è quindi costituito da una nuova sede operativa e da una Cappella, inaugurata a fine 2015. Sorge lungo la strada di accesso alla cittadina e occupa un lotto rettangolare lungo e stretto di circa 2.000 mq. Unite in sotterranea da un interrato in cui sono posizionati magazzini, locali tecnici e, soprattutto, un garage coperto per il ricovero di ambulanze e mezzi di servizio, sede e Cappella fanno parte di un insieme unico, coerente dal punto di vista formale e volumetrico e in scala con il tessuto urbano circostante.
La sede associativa è un piccolo ma caratterizzato edificio a due piani fuori terra che si imposta su una pianta irregolare i cui studiati tagli introducono la retrostante Cappella che, riparata dalla strada, occupa la parte posteriore del lotto. Volume di piccole dimensioni su cui svetta la torre campanaria, questa imposta il suo interno attorno a una sala a doppia altezza con l'altare accessibile dall'ingresso principale, aperto sull'area esterna ritagliata dai perimetri dei due edifici. Due spazi per il commiato, privati e separati, con accesso sul fianco dell'edificio e comunicanti con la sala, completano la dotazione di spazi interni. Al pari della pianta della sede della Confraternita, anche quella della Cappella è irregolare, con i due ingressi posizionati all'interno di nicchie e rientranze scavate sui fronti est e nord.
Nel processo di ideazione e realizzazione della Cappella della Misericordia di Terranuova Bracciolini il grés porcellanato diventa protagonista, elemento della costruzione su cui l'architettura stessa si definisce. Sviluppata ad hoc dalla collaborazione tra Archea Associati e Tagina, una superficie pressoché continua di formelle esagonali ne riveste quasi tutto l'esterno, estendendosi su una copertura dalla geometria complessa e differenziando dalla vicina sede un edificio che, sebbene figlio dello stesso approccio formale, è impreziosito e reso più durevole. Elemento prismatico esagonale di 19,5 cm di lato, la piastrella Esagona è un grés smaltato incollato su pannelli metallici forati a finitura di una parete ventilata e, alternando elementi tridimensionali e piani uniti da giunti in silicone pigmentato, crea un esterno unitario ma vibrante, cangiante in funzione della luce che lo tocca.

Piastrelle
Tagina, Esagona 3D
Tipologia
grès porcellanato
Formati
19,5 cm (esagona 3D)
Colori
colore a campione
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): ≤ 0,2%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): GA GLA GHA
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme


  Richiedi info progetto
  Info azienda
  Galleria Prodotti


Progetti » TAGINA » Chiesa della Misericordia - Terranuova Bracciolini (AZ)